Comune di Salvirola

Piazza Marcora, 1 - 26010 Salvirola (CR)
Tel. 0373/72146 - Fax 0373/270171
E-mail: info@comune.salvirola.cr.it
Pec: segreteria.comune.salvirola@pec.it


Testata

Comune di

Salvirola

Colonna sinistra

Contatti

Comune di Salvirola


Piazza Marcora, 1

CAP: 26010

Tel.: 0373/72146

Fax: 0373/270171


Caselle di posta 

Caselle PEC


Fatturazione elettronica:
Nome ente: Comune di Salvirola
Codice univoco ufficio: UFUJ1V
Nome ufficio: Uff_eFatturaPA
Codice IPA: c_h731

Cerca nel sito

Iscriviti alla newsletter

Il tuo indirizzo di posta elettronica:



 

Link diretti

Albo pretorio Ufficio distaccato di Stato civile per matrimoni civili presso l'agritusimo Cà del Facco Link esterno al sito della Comunità Sociale Cremasca Dote scuola Calcolo IUC Link allo sportello SUAP (Sportello Unico Attività Produttive) Gli eventi a Cremona e provincia a portata di clic Eventi in Lombardia MisterImprese, servizio di ricerca gratuito di imprese, negozi e  > professionisti in tutti i comuni d'Italia. Link al sito regionale della Protezione Civile Lombardia

Contenuto

Home > TuttoSalvirola > Notiziario > Prevenzione vaccinale e frequenza scolastica: informativa per i genitori degli alunni della Scuola primaria e secondaria di primo grado

Prevenzione vaccinale e frequenza scolastica: informativa per i genitori degli alunni della Scuola primaria e secondaria di primo grado

Una vaccinazione

Come già comunicato con nota 2084 del 24 agosto 2017 e pubblicata sul sito della scuola, la circolare MIUR prot. n. 1622 del 16 agosto 2017, con l'obiettivo di innalzare i livelli di copertura vaccinale, ha innalzato a 10 i vaccini obbligatori e ha introdotto delle novità importanti che riguardano l’iscrizione e la frequenza presso le scuola statali e private; nella medesima si indicavano gli adempimenti dei genitori e le scadenze.

I genitori delle scuole primarie e secondarie di primo grado sono invitati a consegnare presso la segreteria dell'Istituto comprensivo o ai docenti di classe entro il 31 ottobre 2017:

  • I documenti atti a comprovare l'adempimento vaccinale (copia del libretto di vaccinazioni o il certificato vaccinale o un’attestazione delle vaccinazioni effettuate, rilasciati dall’azienda sanitaria locale)
  • oppure l'attestazione del differimento o dell'omissione delle vaccinazioni per motivi di salute redatta dal medico di medicina generale o dal pediatra di libera scelta del Servizio Sanitario Nazionale;
  • oppure l'attestazione di avvenuta immunizzazione a seguito di malattia naturale rilasciata dal medico di medicina generale o dal pediatra di libera scelta del SSN o copia della notifica di malattia infettiva rilasciata dalla azienda sanitaria locale competente ovvero verificata con analisi sierologica.

In assenza dei documenti sopra elencati (che dovranno comunque essere consegnati entro il 10 marzo 2018) i genitori dovranno sottoscrivere, sempre entro il 31 ottobre 2017:

  • la dichiarazione sostitutiva (allegato 1) nella quale dichiarano di aver ottemperato all’obbligo vaccinale
  • oppure che il bambino, per motivi di salute, ha ottenuto un differimento o un esonero dall’obbligo vaccinale
  • oppure che il bambino risulta immunizzato a seguito di malattia naturale
  • oppure che hanno proceduto a inviare all’ASL richiesta di appuntamento per sottoporre il figlio alle vaccinazioni obbligatorie ancora non fatte.

Inderogabilmente, entro il 10 marzo 2018:

I genitori degli alunni di tutte le scuole dell’infanzia, primaria e secondaria dovranno far pervenire in segreteria, anche per tramite dei docenti di classe:

  • I documenti atti a comprovare l'adempimento vaccinale (copia del libretto di vaccinazioni o il certificato vaccinale o un’attestazione delle vaccinazioni effettuate, rilasciati dall’azienda sanitaria locale)
  • oppure l'attestazione del differimento o dell'omissione delle vaccinazioni per motivi di salute redatta dal medico di medicina generale o dal pediatra di libera scelta del Servizio Sanitario Nazionale
  • oppure l'attestazione di avvenuta immunizzazione a seguito di malattia naturale rilasciata dal medico di medicina generale o dal pediatra di libera scelta del SSN o copia della notifica di malattia infettiva rilasciata dalla azienda sanitaria locale competente ovvero verificata con analisi sierologica.

Allegati